Cerca
  • World.music_official

CHIUSE LE DISCOTECHE FINO AL 7 SETTEMBRE ; LE REAZIONI DEGLI ARTISTI :


Il governo chiude le discoteche fino al 7 settembre per frenare l’epidemia


Dopo l’aumento dei casi degli ultimi giorni arriva la decisione del governo: le discoteche dovranno chiudere e sarà riconosciuto un sostegno economico alle attività costrette allo stop. E' quanto deciso dal Governo dopo il confronto in videoconferenza, durato oltre due ore, tra i ministri Francesco Boccia, Roberto Speranza e Stefano Patuanelli ed i presidenti delle Regioni.

Tanti sono gli artisti che si sono sfogati sui social in merito alla questione. Ecco, per esempio, le parole di Motta:

“il mondo della musica si è praticamente fermato mesi fa e ancora c’è gente che giustifica l’operato delle discoteche, dei soldi in nero, dei dj set/concerti (?) che ancora prima del coronavirus hanno provocato stragi. Andatevene a fanc*lo e rispettate le regole come tutti.”


Gabry Ponte: “avete fatto i c*glioni e questo è il risultato. Giusto così. Ce lo meritiamo! Usare il buon senso era troppo difficile eh...?”


Bob Sinclar: “Il distanziamento sociale è l’opposto di quello che significa stare insieme. Come puoi chiedere a chi ama ballare di mantenere una certa distanza dagli amici? La regola è ‘goditi l’attimo‘. Non ho un consiglio migliore. Chiudere le discoteche in inverno, sarebbe un disastro non solo per l’economia, ma per lo stile di vita di tutti. Godere della possibilità di ballare sulla musica con gli amici è una delle chiavi di una vita felice. Il nostro umore è al minimo, non è il momento giusto per togliere alla gente la libertà di ballare”.


Linus: "Come si poteva pensare di aprire le discoteche col distanziamento? È come un'enoteca che non ha il vino, una cosa senza senso, da ubriachi. E lo dice uno che ci ha vissuto nelle discoteche. Aver lasciato decidere le Regioni in base all'indice di contagio mi sembra un'altra stupidaggine: cosa c'entrava la statistica? In quei locali ci vanno anche i turisti. Questa nuova chiusura è fastidiosa e ipocrita anche nella tempistica, visto che è stata presa appena dopo Ferragosto".


#musica #music #discoteca #covid

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti