Cerca
  • World.music_official

EMERGENTI, ALLA SCOPERTA DI CESA E DEL SUO ALBUM “L’AMORE AI TEMPI DEL COVID”



Oggigiorno, tra producer che si strappano i capelli per un disco venduto in meno e case discografiche dedite a scovare e finanziare fenomeni da circo pur di guadagnarci su qualcosa, sono rimasti davvero in pochi quelli che scelgono di intraprendere una carriera nel mondo della senza pretese, quasi unicamente per il solo gusto di divertirsi e far apprezzare i propri sforzi a seconde persone : È questo il caso di Samuele Cesa, artista emergente che ha scelto di intraprendere una carriera musicale, creando tuttavia le proprie opere , dalla musica fino al testo delle canzoni, senza affidarsi a nessun esperto del settore, improvvisandosi allo stesso tempo : producer, paroliere e persino polistrumentista, ottenendo risultati di tutto rispetto, come nel caso del suo ultimo album, uscito questo Giugno, e dal titolo “amore ai tempi del covid”, evidentemente ispirato dalla celeberrima opera di Gabriel Garcia Marquez, “amore ai tempi del colera”.


Dal reggae fino al pop, passando per la musica leggere, cinque tracce in cui la parola d’ordine è SPERIMENTAZIONE: testi genuini, orecchiabili e sotto certi aspetti divertenti, di quelli che alla fine ti fanno scappare un sorriso, puro e reale esattamente come il proprio artefice. Come per l’appunto suggerisce il titolo dell’opera, tutte le tracce si sviluppano sul tema dell’amore ai tempi del COVID, e di come i rapporti sentimentali abbiano subito profondi mutamenti durante questo particolare periodo storico.



La velatura d’amarezza presente in quasi tutte le tracce testimoniano come ahimè il COVID-19 abbia alterato tali sentimenti amorosi rendendoli non di certo migliori di come fossero precedentemente, ma d’altronde, come dice lo stesso Samuele Cesa in una delle tracce dell’album: “chiudo quella porta ed apro il mio cuore, che implode d’amore, e lo vorrei donare a tutte le persone che di odio sono piene, credendo che un bel giorno forse tutto cambierà”. Dunque, sebbene sia parso che in questo 2020 quasi non ci sia stato spazio per l’amore, a noi non resta che aprire il nostro cuore, sperando che al più presto possibile tutta questa situazione diventi si trasformi in un lontano ricordo.

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti