Cerca
  • World.music_official

EMERGENTI: FUORI "DOMANI SARÀ", ALBUM D'ESORDIO DI IRENE BANALI


È disponibile dallo scorso primo giugno il progetto discografico d'esordio della giovane artista emergente di origini venete Irene Banali: il titolo è "Domani Sarà", album composto da dieci energiche tracce in cui la cantante conduce l'ascoltatore all'interno del proprio mondo dalle mille sfumature.


Dieci brani tutti da vivere, caratterizzati da uno stile semplice, quasi essenziale, in cui la voce dell'artista, così malleabile e sentimentale, funge da protagonista incontrastata. Si parte subito forte con "Il sarto della vita", singolo carico di ottimismo e tanto buon umore, una scarica di vitalità non indifferente. Da un eccesso all'altro si arriva a "Nascondiglio", brano dalle sonorità più lente, saturo di emozioni, il quale scopo è quello di lasciar riflettere i propri ascoltatori.


Arriviamo finalmente al raggiungimento di una sorta di equilibrio tra le due parti; è dunque il turno dei due brani: "Domani sarà", title track dell'album, canzone più rappresentativa dell'interno progetto, semplice nelle sue composizioni eppure intenso di emozioni, e "Sul Mobile del salotto".

Il nostro viaggio continua, come un vero e proprio space Shuttle che viaggia tra le meteore, incontriamo in successione i brani: "Nunchi", "Binario n⁰3" e "primo appuntamento", canzoni definibili come gemelle in cui Irene Banali si occupa, tramite testi ritmati e poco impegnati, di raccontare episodi biografici all'unico scopo di lasciare punti di vista differenti ai propri ascoltatori.


Il nostro viaggio è quasi giunto alla conclusione, c'è ancora il tempo per una piccola punta di malinconia, stiamo parlando del brano "dentro di me", a mio avviso il migliore dell'intero album, una vera e propria autobiografia in cui l'artista si mette a nudo, alla scoperta delle varie sfaccettature dell'animo. Il clima intimalista venutosi a creare trova

certezze negli ultimi due singoli "solitario" e "semplicemente essere" con cui, facendo uso di sonorità più movimentate rispetto ai brani appena precedenti, Irene Banali si congeda dai propri ascoltatori lasciando questi senza fiato, quasi esausti, carichi di una rinnovata voglia di vivere.


"Domani sarà" è un progetto che vuole essere un invito a cogliere e riconoscere le sfumature dentro di noi. Un lavoro che seppur ancora 'acerbo', rappresenta il punto di partenza per una carriera tutta da vivere.

Il nostro sito non può contare sul sostegno né di sponsor e né di pubblicità, CLICCA QUI per sostenere le nostre idee




143 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti