Cerca
  • World.music_official

EMERGENTI: FABYAN CI PARLA DEL SUO BRANO D'ESORDIO, "LIMITLESS"

Aggiornato il: mag 3



Disponibile dallo scorso 19 marzo su tutte le maggiori piattaforme digitali, "limitless" è il brano d'esordio del giovane producer e compositore Fabyan, singolo strumentale dalle influenze retrowave, in cui il bisogno di innovazione si fonde e convive alla perfezione con sonorità antecedenti.


abbiamo chiesto allo stesso Fabyan di raccontarci della sua ultima creazione e del suo rapporto con il mondo della musica:



- Prima di iniziare presentati in poche parole ai nostri lettori

Sono Fabio De Angelis in arte Fabyan, e sono un produttore/batterista di Roma, il mio percorso inizia all'età di 17 anni come batterista, pochi anni dopo ho iniziato a comporre e produrre musica. Dal 2019 sono il produttore dei “Gassa d’amante”, band dalle sonorità synth wave - pop. Attualmente sono impegnato con la produzione di alcuni progetti locali e sempre in continua evoluzione con i miei progetti solisti: il 19 Marzo 2021 esce il mio primo lavoro da artista dal titolo “Limitless”, un brano con influenze retro wave, presente su tutte le piattaforme digitali


- come definiresti il tuo genere?

In realtà non ho un genere, a me piace produrre musica di qualsiasi tipo, lavoro anche con artisti Trap, quindi definire il mio genere è un po riduttivo. Diciamo che amo la produzione musicale di qualsiasi genere.


- il tuo brano "Limitless" risente molto dell'influenza della musica House di inizio anni 2000, quanto hanno realmente influito gli artisti di quell'epoca?

La scelta dei suoni in Limitless ha portato sicuramente a dei richiami verso la house anni 2000 ma in realtà cercavo dei suoni che fossero un po più malinconici a rispecchiare il mood personale e lo stato d'animo di quel periodo.


- c'è un musicista specifico a cui ti ispiri?

In realtà no, mi ispiro a tutto quello che mi piace


- parlaci di Limitless, cosa rappresenta per te?

Limitless rappresenta il punto di passaggio dall'essere batterista all'essere produttore


- qual è il messaggio che vuoi far passare attraverso "Limitless"?

sinceramente mi piacerebbe molto di più sapere qual è il messaggio che arriva alle persone che ascoltano Limitless :)


-pensi che al giorno d'oggi la musica strumentale abbia una maggiore fruizione rispetto a quella cantata? Perché?

Assolutamente no, non è più fruibile. E' una scelta che fa l’artista. Il mio obbiettivo riguardo Limitless è stato quello di rendere il brano un po più interpretativo, perché la musica strumentale dal mio punto di vista veicola molto il significato e l'interpretazione che un ascoltatore gli da



- il compositore tedesco Felix Mendelssohn era convinto del fatto che una musica priva di parole lasci all'ascoltatore la libertà di costruire, sulla melodia, un testo soggettivo che si adatti alle proprie necessità, sei d'accordo? Oppure pensi che gli obbiettivi della musica strumentale siano ben diversi?

Mi trovo pienamente d'accordo con le parole di Felix Mendelssohn, anche io la penso così


- quanto pensi sia rivoluzionario il tuo stile compositivo?

Non penso assolutamente che sia rivoluzionario, lo ritengo uno stile immediato e facilmente fruibile dall’ascoltatore.


- quali sono le novità che speri di introdurre attraverso la tua musica?

Non penso esista la sperimentazione musicale, la musica è stata scritta già, oggi noi prendiamo spunto sempre da qualcosa che è esistito.


- ti consideri più un nostalgico o un innovatore?

Potrei dire un nostalgico innovatore… (ride)


- hai mai pensato di affrontare e trattare generi musicali differenti dall'elettronica?

Nasco batterista rock e nei progetti che sto seguendo ci sono anche produzioni rock senza elettronica


- come mai hai deciso di affacciarti nel mondo della produzione discografica?

Un bel giorno ho scoperto di amare la musica e di amare la produzione, perché in maniera totale ti rapisce e ti fa entrare in una dimensione parallela. Seguire un artista, produrlo e quindi costruire un brano per lui è una cosa magnifica, un po' come uno stilista che è in grado di adattare un vestito giusto ad un modello giusto, la produzione è questo.


- quali sono le tue ambizioni per il futuro? Ci sono progetti in cantiere?

Il 28 Maggio 2021 uscirà un mio nuovo lavoro “Shell of a man”, brano tropical house fatto in collaborazione con Darren Fewins, cantante pop americano. Il singolo è firmato dall’etichetta discografica Spagnola “Blanco Y Negro”, nota label che ha artisti del calibro di Nicky Romero, Armin Van Buuren, Lost Frequencies, Hardwell, Bob Sinclair e conosciuta per eventi come Tomorrowland, Sensation ecc…



Nell'complesso il brano risulta parecchio orecchiabile e gradevole all'ascoltatore, il quale viene totalmente assorbito all'interno della "giocosa" malinconia espressa dall'artista. Un ottimo biglietto da visita che spalanca le porte del mondo della musica dinnanzi alla carriera del giovane Fabyan





Il nostro sito non può contare sul sostegno né di sponsor e né di pubblicità, CLICCA QUI per sostenere le nostre idee


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti