Cerca
  • World.music_official

IL FALSETTO CHE HA FATTO BALLARE IL MONDO. TANTI AUGURI A BARRY GIBB



Barry Alan Gibb è nato a Douglas, capitale dell’Isola di Man, piccolissimo Stato situato tra la Gran Bretagna e l’Irlanda, il 1° settembre 1946 sotto il segno della Vergine. Cresciuto con la famiglia a Manchester, si è trasferito a soli 12 anni con la famiglia a Brisbane, in Australia, stabilendosi in una zona estremamente povera. Le difficoltà in questa fase della sua vita non mancano, ma è proprio qui, a Brisbane, che sceglie insieme ai fratelli gemelli Robin e Maurice di tentare la via della musica, formando i Bee Gees. Dopo gli inizi non semplici, i tre iniziano a ingranare e in pochi anni diventano uno dei gruppi pop più amati di tutti i tempi. Nella loro intera carriera hanno venduto circa 260 milioni di dischi in cinque decenni.



Cantante, compositore, chitarrista, produttore, fondatore dei Bee Gees, Barry Gibb è il più anziano dei tre fratelli che costituivano la formazione di un gruppo leggendario, essendo nato l’1 settembre del 1946, tre anni prima dei fratelli Robin e Maurice, che, purtroppo, sono passati a migliore vita rispettivamente nel 2012 e nel 2003. Quale compositore Barry Gibb, è secondo solo a Paul McCartney, secondo il Guinness Book of Records, in termini di successo commerciale. La sua voce, capace di un falsetto notevolissimo, era il vero strumento emblematico del complesso, cavallo di battaglia di un genere, la disco music, che in quegli anni si evolveva raggiungendo traguardi prima d'ora inimmaginabili.



Oggi di quell'epopea resta il barbuto Barry, rimasto in compagnia di un figlio d'arte, nonno di due nipoti e avvolto da una tonnellata di nostalgia cullata in quella Miami dove oggi vive. E ancora l'immagine vivida dinnanzi agli occhi di quella "Stayin'alive", intonata l'ultima volta dallo stesso Barry. Solo. Sul palco di Glastonbury, tre anni fa. La colonna sonora di se stesso.




Il nostro sito non può contare sul sostegno né di sponsor e né di pubblicità, CLICCA QUI per sostenere le nostre idee




42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti