Cerca
  • World.music_official

MEI 2020 : DATE, OSPITI E ANTICIPAZIONI

MEI 2020 : DATE, OSPITI E ANTICIPAZIONI




Sono stati annunciati i primi artisti che saranno ospiti del MEI – Meeting Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, che si svolgerà dal 2 al 4 ottobre a Faenza (RA).

Prima anticipazione, tra le più importanti riguarda sicuramente il cantante Piero Pelù, il quale al festival ritirerà un premio di riconoscimento per i suoi 40 anni di carriera, la quale verrà elogiata dalla critica per aver portato l'alternative Rock in cima a tutte le classifiche.

Il rocker toscano, che quest’anno ha partecipato per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano “Gigante” e ha pubblicato il nuovo album di inediti “Pugili fragili”, festeggerà con uno speciale concerto in acustico in Piazza del Popolo.


Lo stesso giorno, ospite della rassegna sarà Tosca, che riceverà il Premio Nilla Pizzi come miglior artista in gara al 70^ Festival di Sanremo, secondo i voti espressi dai giornalisti musicali romagnoli coordinati da Enrico Spada, un annata che la cantante potrà difficilmente dimenticare, difatti si tratta già del terzo riconoscimento artistico, dopo le due targhe del premio Tenco ed il premio Giancarlo Bigazzi vinto al Festival di Sanremo.

Domenica 4 ottobre sarà premiato per i suoi 40 anni di carriera anche Gianni Maroccolo, compositore, bassista, produttore artistico e fondatore dei Litfiba e dei C.S.I.

Il riconoscimento è dedicato al suo percorso artistico, all'instancabile voglia di ricercare un sound mai banale e sempre innovativo.




Ma sono ancora tanti gli appuntamenti che animeranno il MEI 2020 in questa speciale edizione che celebra i 25 anni di rassegna.

Venerdì 2 Ottobre, in Piazza del Popolo, è in programma il concerto “Buon Compleanno Castellina”, un omaggio al Maestro Castellina per il centenario della sua nascita. L’Orchestra Castellina-Pasi, l’unica orchestra da ballo italiana ad aver conquistato due dischi d’oro, presenterà al pubblico i successi di ieri e di oggi.

Fin dalla prima storica edizione, il MEI, la manifestazione fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, è stata la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia (tra gli altri Diodato, Afterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Pitura Freska, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Brunori Sas, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax, e tantissimi altri ) e ha premiato emergenti oggi considerati punte di diamante della nuova scena artistica del nostro Paese (come Ermal Meta, Fulminacci, Lo Stato Sociale, Ghali, I Cani, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo e tanti altri). Tanti sono stati anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come ad esempio Daniele Silvestri che nel 1997 allestì un suo stand espositivo e più recentemente i Maneskin, che al MEI di Faenza hanno realizzato una delle loro primissime esibizioni fuori da Roma.

Insomma, una manifestazione da non perdere che riserverà numerose sorprese e tanto spettacolo.



#musica #music #mei2020 #tosca #pieropelu #premio #vincitori #festival #nuovo #news #canzoni #carriera

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti